La Sagra re la Patana nasce come momento di unione e collaborazione tra I Love Acquavella e la società sportiva  ASD Acquavella.  Questo progetto di cooperazione vuole dimostrare, che lavorando unitamente  si può  tentare di mantenere in vita un piccolo paese come Acquavella. Attraverso queste manifestazione si vuole valorizzare il territorio e i suoi prodotti, facendo comprendere che il nostro paese è ricco di risorse naturali, che attendono soltanto di essere sfruttate. Si è scelto di promuovere  un prodotto come il tubero della patata perché è stato un alimento fondamentale  per molti popoli, cibo prezioso e fonte insostituibile di vitamine, nei tempi di carestie e di guerre. Le patate sono un alimento estremamente versatile, si possono infatti cucinare in molti modi adattandosi a tutti i tipi di cottura. In questa sagra infatti la patata è presente in ogni piatto: dalla parmigiana di patate, alla pasta per arrivare al dessert con le zeppole dolci. Ovviamente saranno presenti anche altre tipicità locali come: le  zeppole con le alici, le pizze fritte, il panino con il soffritto, i fusilli con il ragù, il pesce fritto e i dolciumi tradizionali come i mustacciuoli con il naspro e tante altre specialità.

La manifestazione è accompagnata  da gruppi folcloristici. Con i manufatti artigianali e  i prodotti del territorio si da vita ad un mercatino tra i vicoli del paese.

La sagra si svolge ogni anno nella seconda settimana di luglio.